“La speranza e la creatività sono tra le cose più importanti al mondo” EMMA STONE

“La speranza e la creatività sono tra le cose più importanti al mondo”

Così esordisce Emma Stone, condividendo l’Oscar appena vinto con LA LA LAND, con tutti i creativi che hanno ricevuto una porta in faccia o stanno per arrendersi che hanno poi trovato la forza di rialzarsi o hanno continuato a provarci.

Emma, classe ’88 come me, ha sempre selezionato accuratamente i ruoli da interpretare andando anche controcorrente.

In questa occasione non è stata da meno e ha deciso di indossare un abito con la scritta “PP” : questa è una sigla semplice ma pregna di significato che l’interprete del musical più amato di sempre ha sfoggiato sul proprio vestito dorato (firmato dalla casa di moda Givenchy) in occasione degli Academy Awards.

Il logo è quello dell’associazione americana Planned Parenthood, che si erge a difesa della salute riproduttiva e dei diritti genitoriali delle donne e delle loro famiglie. Tra le battaglie – anche politiche – della PP ci sono la promozione dell’educazione sessuale e riproduttiva, nonché la battaglia affinché ogni donna possa decidere in piena libertà se e quando diventare madre.

La presa di posizione di Emma Stone è anche una indiretta dichiarazione anti Trump, poiché infatti il 45esimo presidente degli Usa aveva affermato di voler firmare un decreto con cui si sarebbe vietato lo stanziamento dei fondi pubblici alle ONG che promuovessero l’aborto. Tra di esse c’è anche Planned Parenthood. E con loro, evidentemente, c’è anche la miglior attrice del 2017.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *